Terapia farmacologica

La terapia farmacologica è di paricolare utilità nelle malattie acute.
Essa va invece ottimizzata in presenza di sintomi cronici, persistenti o ricorrenti.

Molti dei disturbi e malattie elencati (-> vedi l’elenco) permettono la messa a punto di una terapia causale e pertanto la risoluzioni della maggioranza dei sintomi lamentati e abitualmente ritenuti cronici.

Torna su