Gastroscopia

Con gastroscopia intendiamo esofago-gastro-duodenoscopia con esplorazione e documentazione fotografica di tutti i distretti esplorati mediante videoendoscopio ad alta definizione. In alternativa la stessa gastroscopia può essere eseguita anche con apparecchiatura transnasale, di calibro molto più sottile.

Se non diversamente richiesto dal paziente tutte le endoscopie vengono eseguite in sedazione.

Nel corso dell’esame viene correntemente prelevato e analizzato il secreto gastrico per analisi del pH ed eventuali altri accertamenti.

Di solito l’esame prevede biopsie multiple gastriche e duodenali e se neccessario esofagee ed una ricerca rapida per Helicobacter mediante test all’ureasi.

Torna su